Scade il 7 settembre la call europea relativa al Miglioramento dell’accesso delle PMI /Startup a forme alternative di finanziamento

Scade il prossimo 7 settembre l’invito della Commissione Europea a presentare proposte relative al topic “IMPROVING ACCESS BY INNOVATIVE SMEs TO ALTERNATIVE FORMS OF FINANCE” nell’azione Access to Risk Finance di Horizon 2020.

La Commissione europea invita a presentare proposte nell’ambito del pilastro Industrial Leadership relativo all’azione accesso al capitale di rischio per la call sul tema Miglioramento dell’accesso da parte di PMI innovative a forme alternative di finanziamento.

pei-1

Il topic si chiuderà il 7 settembre 2017, prevede una valutazione ad una fase e un budget complessivo pari a 2.500.000 di euro. Complessivamente la Commissione si aspetta di finanziare tra 1 e 3 proposte progettuali.

Le fonti di finanziamento per le PMI/startup innovative dovrebbero essere il più possibile diversificate per soddisfare le varie esigenze nelle diverse fasi del ciclo di vita aziendale e del processo di innovazione. Tuttavia, e’ necessario fare ancora di più per migliorare l’accesso delle startup e PMI a forme alternative di finanziamento , quali ad esempio i prestiti tra pari, prestiti di imprese e prestiti convertibili, finanziamenti azionari forniti da crowdfunding o business angels, factoring e finanza commerciale. In particolare, c’è bisogno di:

  • Sensibilizzare e migliorare la capacità degli operatori finanziari come le istituzioni nazionali promozionali, gli istituti di credito, le agenzie e i centri per l’innovazione che forniscono finanziamenti su finanza alternativa;
  • Facilitare lo scambio di buone pratiche tra gli Stati membri e i paesi associati in materia di misure regolamentarie e di altro tipo di interesse per agevolare le PMI/startup innovative a diversificare le proprie fonti di finanziamento;
  • Rendere più facile il rapporto tra i fornitori di nicchia e specialisti di finanziamenti alternativi e le PMI/startup innovative che cercano tali forme di finanza;
  • Migliorare la disponibilità e la condivisione di informazioni finanziarie e di credito sulle PMI/startup innovative a creditori e investitori alternativi.

I soggetti beneficiari di questa call sono:

  • Associazioni di categoria
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
  • Grandi imprese
  • Istituti di credito
  • PMI
  • Startup
  • Altri soggetti

I fabbisogni cui indirizzare il finanziamento della call individuati dalla CE sono i seguenti:

  • Ricerca e innovazione
  • Studi ed attività di supporto
  • Interventi su capitale di rischio
  • Servizi specialistici

 

Per maggiori informazioni scrivere a alessandra.lomonaco@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...