Chi sono

alessandra lomonaco
Mi occupo di strategie per l’innovazione, di business model design, di branding, comunicazione, finanza e tecnologia. Lo faccio con la mia società Huky srl Società Benefit.
 
La mia passione è connettere persone, talenti e skills con lo scopo di stimolare l’innovazione e creare un ecosistema inclusivo, responsabile e innovativo.
 
Sono speaker ad eventi e scrivo per Key4Biz, Millionaire, Economia News.
 
Dal 2018 sono tra le donne che stanno cambiando l’Italia, una lista gestita da StartupItalia.

Con Huky abbiamo ideato SmartNETWorkun network che supporta le aziende ad evolvere verso un modello ibrido di lavoro, agendo su competenze, strumenti digitali, benessere e coinvolgimento delle persone. Molte sono le sfide che le aziende stanno sperimentando con il lavoro da remoto. Il nostro scopo è fornire aziende e persone di una formazione specifica, strumenti e una comunicazione adeguata.

Sono membro del Comitato Scientifico di ANGI – associazione nazionale giovani innovatori, la prima organizzazione nazionale no profit interamente dedicata al mondo dell’innovazione in ognuna delle sue forme.

Nel 2018 ho co-fondato Biopharma Network, un'associazione culturale senza scopo di lucro che aggrega i professionisti del settore farmaceutico e biotech.

Precedentemente ho lavorato per diverse realtà multinazionali in Italia e in U.K., nei settori dell’information technology, delle telecom e della consulenza manageriale.

Sono laureata in Economia Aziendale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e ho un Executive MBA presso il MIB Trieste School of Management.

Sono stata Presidente della MIB Trieste Alumni Association (da gennaio 2015 a fine del 2017), esperienza che mi ha dato l’opportunità di rafforzare il network di circa tre mila ex alumni sparsi in tutto il mondo, promuovendo eventi di apprendimento, workshop, reunion, attività culturali e sportive.

Sono sposata, mamma di due ragazzi adolescenti, ho due gatti, amo leggere e scrivere e questo è il motivo per cui ho aperto questo blog. Penso che il digitale mi abbia dato grandi stimoli e possibilità di incontrare persone di diverse esperienze e che questo blog possa essere uno spazio di ispirazione, condivisione, connessione e collaborazione.

Mi puoi seguire anche qui: