Alcune scadenze europee per startup/PMI/incubatori/acceleratori

Che tu sia una startup o una PMI innovativa, con un progetto disruptive e scalabile a livello globale, o un incubatore, acceleratore o polo dell’innovazione, possiamo collaborare alla realizzazione di progetti europei in vari settori: digital economy, risorse ambientali (acqua, rifiuti, riduzione dell’impatto delle attività produttive, energia), innovazione sociale, trasporti e sviluppo urbano sostenibile, prodotti, processi e tecniche innovative nelle aziende, ricerca e innovazione, occupazione giovanile e altro ancora.

IMG_1548

 

Diverse sono le call europee in scadenza nei prossimi mesi che possono finanziare progetti in diversi stadi di avanzamento:

  1. Fase 1 di SME Instrument: 50 mila euro per finanziare lo studio di fattibilità oltre a servizi di supporto innovativo al business e fino e tre giornate di business coaching gratuito da parte di esperti di settore accreditati dalla Commissione Europea. Prossima scadenza 7 novembre.
  2. Fase 2 di SME Instrument: da 500 mila a 2,5 milioni di euro (5 milioni per i progetti nell’area Salute) per finanziare attività di testing, piloting, scaling up oltre allo sviluppo di un business plan consolidato in grado di portare sul mercato nel miglior modo possibile e in tempi rapidi, il prodotto o servizio. I soggetti beneficiari riceveranno inoltre 12 giornate di business coaching. Prossima scadenza 18 ottobre.

FullSizeRender-16

Una call molto interessante e competitiva, aperta lo scorso luglio da COSME (Programma della CE per la Competitività delle imprese e delle PMI) in scadenza il prossimo 19 Ottobre è la seguente: RETI EUROPEE D’INCUBAZIONE PER L’INNOVAZIONE GUIDATA DALLA CREATIVITÀ

Questo bando è diviso in LOT 1 settore FashionTech e LOT 2 settore Turismo.

L’obiettivo principale dell’azione è quello di sostenere la creazione, lo sviluppo del business e il potenziamento delle imprese nel settore della moda e del turismo attraverso incubatori che integrano competenze creative, artistiche e di design dalle CCI (Industrie culturali e creative) con tecnologie, scienze e altre competenze rilevanti.

Obiettivi specifici dell’azione sono:

  1. Facilitare e rafforzare la collaborazione tra incubatori, acceleratori, laboratori e altri attori rilevanti nei paesi dell’UE e nei paesi partecipanti al COSME, concentrandosi sui temi del fashiontech e turismo, tenendo conto delle relative catene di valore;
  2. Sostenere un numero di PMI e start-up innovative per un periodo necessario per la crescita ed il lancio delle loro attività commerciali.

Vengono premiate le collaborazioni inter-settoriali tra incubatori, acceleratori, labs, università, centri di ricerca e altre organizzazioni di business rilevanti.

E’ prevista l’approvazione di un solo progetto per ogni settore.

Entità del finanziamento: LOT 1 – 1.600.000 euro, LOT 2 – 1.000.000 euro.

IDP International Development Partenariat, società con sede a Bruxelles, supporta le aziende durante tutte le fasi del progetto, dalla sua ideazione, valutazione, progettazione e presentazione finale del progetto alla Commissione Europea. In dettaglio, IDP offre:

  1. Analisi di fattibilità del progetto ed individuazione del bando europeo (gratuito per il cliente);
  2. Preparazione della domanda da presentare alla CE;
  3. Ricerca di un pool di aziende nel paese target, screening di potenziali partner, supporto nelle trattative, supporto per la firma degli accordi.

Per ogni informazione: alessandra.lomonaco@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...