Il Bacio della Morte

Ammetto di aver capito e appoggiato l’incontro Renzi-Berlusconi: in fondo è il leader di un movimento che ad oggi raccoglie il 23% dei consensi. Semmai c’è da porsi la questione di come possa un pregiudicato essere ancora a piede libero, leader di un importante partito politico italiano, interlocutore qualificato dell’agenda del centro sinistra e del suo neo-leader.
Ho esultato relativamente alla scelta del luogo dell’incontro, il Nazareno, la sede storica del PD, e non Arcore, sede storica del bunga-bunga. Vuoi vedere che B fa un passo indietro, politico decaduto da senatore e da ogni dignità morale, accetta la sua sconfitta e entra (per la prima volta) nelle fauci del nemico?
Tutto sembra filare per il verso giusto, il “cambiaverso” così tanto “socialmediatizzato” di questi mesi?
Invece no.
Renzi esce dall’incontro (dopo oltre due ore!) e va in conferenza stampa. Non ha quella solita aria ironica. Appare serio, forse stanco. Avvisa subito che ha pochi minuti e confida nella sensibilità dei giornalisti perché non vuole perdere il treno. Esorta, ed afferma per almeno tre volte, la PROFONDA SINTONIA con Berlusconi e Forza Italia (sul tema riforme e legge elettorale).
Forza Italia esulta! Su Twitter si legge:

@radioforzaita: INCONTRO BERLUSCONI-RENZI Oggi Berlusconi scrive una nuova ed ulteriore pagina della storia politica d’Italia

Questo appare, a mio modesto parere, il BACIO della MORTE per Renzi, un autogol clamoroso. Proprio lui, che aveva capito l’importanza della comunicazione e aveva rifatto il look e il brand del nuovo PD.
Così Renzi riesuma il pregiudicato decaduto e ormai quasi uscito dalla scena politica, gli rida’ una credibilità che sembrava sepolta.
Berlusconi non perde l’occasione per “cambiare verso” (lui si’!) alla neo- rifondata Forza Italia. Si conferma il re indiscusso del marketing.
Vedremo i prossimi sondaggi politici che piega prenderanno. Spero vivamente di venire smentita.

Advertisements

2 thoughts on “Il Bacio della Morte

  1. EmQuarin says:

    Pure io penso che Renzi abbia fatto bene ad incontrare B. per una ragione fondamentale:non esiste il cambiamneto statico e solo con questo gesto poteva mettere fuori gioco i suoi (ancora tanti) avversari interni.
    Ritengo che proprio ora Renzi debba e possa dimostare di sapere gestire bene e meglio di B. il post-incontro!

    Mi piace

    1. alessandralomonaco says:

      Lo deve fare per forza, e spero di non dover assistere nuovamente al recupero di posizioni di FI sul PD come già fatto in passato. È anche vero che Renzi ha una leadership diversa dai suoi predecessori. Speriamo bene.
      Grazie del tuo commento

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...